BIOGRAFIA

Dimitrije Popović è nato il 4 marzo 1951 a Cettigne (Montenegro). Nel 1976 si laurea all’Accademia di Belle Arti di Zagabria. Nel 1974, durante il suo soggiorno a Parigi incontra il collezionista francese Davrier che nel 1978 alla Galleria Alexander Braumüller espone le sue opere insieme a quelle di Salvador Dalì, Ernst Fuchs, Leonor Fini, Victor Brauner, Dado Đurić ed altri. Nel 1982 la Galleria Libertà di Phorzheim con l’Universal Fine Arts di Washington organizza una mostra collettiva di opere grafiche di Dimitrije e Salvador Dalì. Nello stesso anno, in occasione del grande giubileo “Leonardo a Milano 1482-1982” espone il ciclo di disegni “Omaggio a Leonardo” a Palazzo Sormani, a Milano. Nel 1984 in occasione del ventissettesimo Fesival dei Due Mondi, manifestazione artistica internazionale di Spoleto, la città di Spoleto gli organizza una mostra di pitture, disegni e grafiche.
Nell’anno del festeggiamento dei duemila anni di cristianità Dimitrije espone a Roma il ciclo dei crocifissi CORPUS MISTICUM nella chiesa di Sant’Andrea al Quirinale, nella chiesa di Santa Maria del Popolo, alla Galleria d’arte sacra “l’Agostiniana” e nel Pantheon.
Dimitrije Popović fa parte dei diciassette artisti, critici d’arte e filosofi (M. Botta, M. Paladino, P. Portoghesi, M. Cacciari...) che sono stati invitati a rispondere alla “Lettera del papa Giovanni Paolo II agli artisti”. Le risposte sono state pubblicate sul libro “Artisti rispondono al papa Giovanni Paolo II”, editore SRI s.p.a, Milano, 2003.